lunedì 27 gennaio 2014

Acido VS Alcalino : Una battaglia per stare meglio!

Provate dei dolori articolari o vi sentite in sovrappeso ma fate molta fatica a dimagrire? Stanchezza cronica?

Queste condizioni sono molto comuni in tutti noi e molto spesso dipendono da quello che mangiamo.
Eh si ! Non basta mangiare biologico, sano e con alimenti scelti, la nostra dieta dovrebbe tenere conto anche  di quanta acidità si svilupperà il nostro organismo mangiando quei cibi e soprattutto avere una vita equilibrata, con poco stress e possibilmente assumendo meno farmaci possibili. Sembra impossibile ma ce la si può fare avendo la giusta informazione.

Lo sviluppo di troppa acidità viene chiamata ACIDOSI e i suoi principali sintomi sono l’insonnia ritenzione idrica, occhi infossati, artrite reumatoide, emicranie, pressione sanguigna anormale, feci secche, dure e maleodoranti accompagnate da una sensazione di bruciore all'ano, stipsi alternata a diarrea, difficoltà di deglutire, bruciore alla bocca e/o sotto la lingua, denti sensibili all'aceto e alla frutta acida e bozze sulla bocca o sulla lingua. 
Adesso sarete li a dire : questo ce l’ho! Questa lo avuta ! Si, perché sono tutti malesseri che sperimentiamo spesso nella nostra frenetica vita.
Vediamo adesso perché cosa alza il livello di acidi nel nostro corpo.
Beh, la prima cosa è la cattiva alimentazione: Troppi dolci, troppo sale, cibi carichi di grassi saturi e anche il venerato fast food devono essere evitati. Anche lo stress e la rabbia concorrono all’aumento dell’acidosi. Ultimo ma non meno impostante, l’eccesso nell’uso di alcuni farmaci provoca l’acidosi.
Uno potrebbe dire :  “va beh, ho l’acidosi ma è  meglio mangiare quello che mi pare e tenermi  quei piccoli disturbi, piuttosto che fare una vita sacrificata mangiando cose che non mi piacciono”. Purtroppo non è così semplice, l’acidosi, oltre che provocare i disturbi di cui abbiamo parlato, apre le porte a malattie ben più importanti. Essere molto “acidi” equivale a prendere degli immunosoppressori e trasformare il nostro corpo in un campo di coltura per virus e batteri, tra cui quelli che provocano le malattie autoimmuni.
Per abbassare l’acido nel nostro corpo dobbiamo alcalinizzarlo  e per farlo bisogna ridurre i ritmi, contare fino a 10 se siamo provocati e soprattutto scegliere dei cibi adatti per la nostra alimentazione, oppure, nel caso non potessimo adottare una dieta adatta, iniziare a fare uso di integratori che ci permettano di sopperire alle nostre mancanze alimentari.
 E' importantissimo distinguere tra alimenti acidi e alimenti acidificanti o produttori di acidi. Gli alimenti acidificanti, malgrado l'apparenza neutrale o alcalina, possono generare la liberazione di una grande quantità di acidi nel processo di trasformazione metabolica nell'organismo umano.
Vediamo ora una tabella con l’indicazione acido o alcalino dei principali cibi:



Alimenti a contenuto acido

alcol
asparagi
cacao
caffè
carne
cavolini di Bruxelles
ceci
crauti
fagioli
farina d'avena
farina di mais
farinacei
ketchup
latte
legumi
molluschi
olive
pasta
peperoni
pesce
pollame
senape
tagliatelle

uova
zucchero

Alimenti a basso contenuto acido

burro
cereali (la maggior parte)
formaggio
frutta (in scatola/glassata)
frutta (secca solforata)
gelato al latte (fatto in casa)
gelato di crema
noce di cocco (essiccata)
semi e noci (la maggior parte)

Alimenti a contenuto alcalino

Albicocche
arance
avocado
datteri
frutta
limoni
mais
melassa
meloni
miele
miglio
pompelmo
sciroppo d'acero
soia
uva
uva secca vegetali

Alimenti a basso contenuto alcalino

castagne
fagioli lima
grano saraceno
latticini fermentati
mandorle
melassa (l'estratto)
miglio
noce di cocco (fresca)
noci brasiliane



Nota. Le prugne secche, i mirtilli neri e le susine formano acidità, predisponendo l'organismo a questa condizione. I frutti crudi diventano acidi se viene loro aggiunto zucchero.

3 commenti:

  1. Ciao, arrivo da kreattiva e sono una nuova follower!

    RispondiElimina
  2. hai davvero un bel blog
    ti seguo con piacere
    ti aspetto da me ;)
    http://sweetmakeupandfashion.blogspot.it/
    http://www.bloglovin.com/en/blog/7716221
    https://www.facebook.com/Sweetmakeupandfashion?ref=tn_tnmn

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il tuo commento che mi fa molto piacere!
      Ti seguirò anche io sicuramente.
      Ciao

      Elimina